Venerdì 30 ottobre 2009

Si' all'appello in caso di vizio di mente

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 274 del 29 ottobre 2009, la Corte costituzionale ha accolto la questione di legittimita' costituzionale promossa dalla Corte di appello di Napoli con riferimento all'art. 443, comma 1, del codice di procedura penale, come modificato dall'art. 2 della legge 20 febbraio 2006, n. 46 (Modifiche al codice di procedura penale, in materia di inappellabilita' delle sentenze di proscioglimento) per violazione degli articoli 3, 24, secondo comma della Costituzione.

Secondo la Consulta, l'articolo in esame e' incostituzionale in quanto viola il principio di uguaglianza ed il diritto di difesa dell'imputato nella parte in cui, nel caso di giudizio abbreviato, esclude a quest'ultimo la possibilita' di proporre appello contro le sentenze di assoluzione per difetto di imputabilita' derivante da totale vizio di mente.

Anche dalle pronunce di assoluzione, continua la Corte, “possono conseguire, altresi', rilevantissimi pregiudizi di ordine giuridico, segnatamente allorche', a seguito dell'accertata pericolosita' sociale dell'imputato, venga applicata – o possa essere applicata con provvedimento successivo (art. 205, secondo comma, cod. pen.) – una misura di sicurezza, consistente, in specie, nel ricovero in un ospedale psichiatrico giudiziario (art. 222 cod. pen.) ovvero – per effetto della sentenza n. 253 del 2003 di questa Corte – nella diversa misura, prevista dalla legge, che il giudice individui come idonea ad assicurare adeguate cure all'infermo di mente e a far fronte alla sua pericolosita' sociale”.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 39 – Appello sul vizio di mente – G. Ne.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report