Giovedì 27 giugno 2013

Sgravio contributivo solo per l'imprenditore. Avvocati esclusi

a cura di: eDotto S.r.l.
La Sezione lavoro della Corte di cassazione, con la sentenza n. 16092 del 26 giugno 2013, ha respinto il ricorso presentato da un avvocato contro la decisione con cui la Corte d'appello di Salerno aveva escluso che lo stesso avesse il diritto di usufruire, in relazione ad una propria dipendente, dello sgravio contributivo di cui all'articolo 44 della Legge n. 448/01 per gli imprenditori del Mezzogiorno. Il diritto al particolare sgravio era stato rifiutato dai giudici di secondo grado in quanto ritenuto beneficio limitato ai soli datori di lavoro “imprenditori”.

Il legale si era opposto a questa statuizione sostenendo che nel testo della Legge 448/01 veniva fatto genericamente riferimento a "sgravi per i nuovi assunti" senza che venisse operata una particolare distinzione tra imprenditori e non.

Diversa la posizione dei giudici di Cassazione secondo i quali la norma era una proroga della precedente legge 448/98 e non poteva essere letta separatamente da quest'ultima, dove veniva fatto esplicito riferimento a "incentivi alle imprese".
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali