Mercoledì 22 giugno 2016

Sentenza di condanna a pena detentiva: in caso di tardiva proposizione dell'appello l'avvocato è tenuto a risarcire il danno non patrimoniale

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

La Corte di Cassazione, Terza Sezione Civile, con la Sentenza n. 12280 del 15/06/2016 ha chiarito che, in caso di tardiva proposizione dell'appello avverso sentenza di condanna a pena detentiva, l'avvocato è tenuto a risarcire il danno non patrimoniale cagionato al proprio assistito, consistito nell'impossibilità, per quest'ultimo, di fruire di una diminuzione della pena comminata grazie al cd. "patteggiamento in appello", dovendo, tuttavia, tale pregiudizio liquidarsi non in applicazione della disciplina prevista per la riparazione da ingiusta detenzione, bensì in via equitativa.

Clicca qui per accedere al testo integrale della sentenza.


Fonte: http://www.cortedicassazione.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS