Giovedì 22 settembre 2011

Semplificazione dei riti civili operativa a partire dal 6 ottobre

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Decreto legislativo n. 150 del 1° settembre 2011 contenente “Disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, ai sensi dell'articolo 54 della legge 18 giugno 2009, n. 69” è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 220 di ieri, 21 settembre, per entrare in vigore a partire dal prossimo 6 ottobre 2011.

Si ricorda che con il detto provvedimento sono stati ridotti a tre modelli base (procedimento di cognizione ordinario, procedimento di cognizione sommario e rito del lavoro) i circa trenta procedimenti attualmente applicati nell'ambito del processo civile.

In particolare, il rito sommario di cognizione si applicherà ai procedimenti speciali caratterizzati da una accentuata semplificazione della trattazione o dell'istruzione della causa tra i quali spiccano i giudizi relativi alle parcelle degli avvocati; il procedimento veloce, tuttavia, non si applica nel caso in cui la contestazione riguardi l'esistenza stessa del diritto dell'avvocato al compenso.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS