Venerdì 7 settembre 2012

Semaforo rotto. Responsabilita' solidale e concorrente del comune e della societa' di manutenzione

a cura di: eDotto S.r.l.
Sono il comune e la società che gestisce la manutenzione stradale, in pari grado, i soggetti responsabili del sinistro stradale che si verifichi a causa del semaforo rotto.

E’ quanto definitivamente sancito dalla Corte di cassazione nel testo della sentenza n. 14927 del 6 settembre 2012, pronunciata con riferimento ad una vicenda in cui la Polizia stradale aveva rilevato come il malfunzionamento di un impianto semaforico comunale posto ad un incrocio fosse la causa di un incidente tra due automobilisti. Al momento del sinistro, infatti, il semaforo di specie mostrava contemporaneamente la luce verde nei confronti della direzione di marcia di entrambi i conducenti coinvolti.

In particolare, la Cassazione, respingendo il ricorso presentato dalla società di manutenzione la quale riteneva di dover essere considerata come esente da ogni responsabilità, ha confermato la decisione con cui i giudici di secondo grado avevano riconosciuto la responsabilità concorrente e solidale della stessa ricorrente e del comune.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS