Lunedì 26 ottobre 2015

Se manca l'avviso di ricevimento non c'è notifica né impugnazione

a cura di: FiscoOggi
Il ricorrente può però rimediare e rimettersi in gioco dimostrando che si è tempestivamente attivato presso l'amministrazione postale richiedendo un duplicato del documento.

Laddove la notificazione del ricorso sia eseguita a mezzo del servizio postale, ex articolo 149 cpc, la mancata allegazione dell'avviso di ricevimento del piego raccomandato determina l'inammissibilità dell'impugnazione quando la controparte non sia costituita e l'interessato non sia in grado di fornire la prova della corretta instaurazione del contraddittorio.
Questo il principio ribadito dalla Cassazione con la sentenza 19014 del 24 settembre 2015, che lascia peraltro salva la possibilità di rimessione in termini per il deposito dell'avviso quando risulti la tempestiva richiesta all'amministrazione postale di un duplicato dell'avviso stesso.

La vicenda
Una società impugnava dinanzi alla Commissione tributaria provinciale una cartella di pagamento relativa a imposte dovute per il 2003.
Avverso la sfavorevole pronuncia di primo grado, l'interessata proponeva appello che veniva rigettato dalla Commissione tributaria regionale del Lazio.
Costituendosi in sede di legittimità, la parte privata depositava il ricorso asseritamente notificato all'Agenzia delle Entrate e a Equitalia Sud che, peraltro, non dispiegavano difese.


Fonte: http://www.fiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS