Martedì 6 settembre 2011

Sanzione solo amministrativa per il mestiere con rumore oltre le soglie

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la sentenza n. 33072 depositata il 5 settembre 2011, la Corte di cassazione ha annullato la decisione di condanna ex articolo 659 del Codice penale, disposta dai giudici di merito nei confronti di un panettiere che era stato denunciato per disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone a causa del rumore notturno proveniente dalla sede della propria attività, rumore che superava le soglie delle emissioni sonore consentite.

Secondo la Corte di legittimità, in particolare, la carica di lesività del bene giuridico protetto dall'articolo 650 del Codice penale e dall'articolo 10 della legge 447/1995 sull'inquinamento acustico, consistente nella quiete e tranquillità pubblica, nei casi di esercizio di professione o mestiere rumoroso, “cede di fronte alla configurazione dello speciale illecito amministrativo qualora l'inquinamento acustico si concretizzi nel mero superamento dei limiti massimi o differenziali di rumore”.

Il panettiere, nella specie, avrebbe dovuto rispondere esclusivamente a livello di sanzione amministrativa in quanto il suo mestiere rumoroso aveva violato esclusivamente i limiti delle emissioni sonore.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali