Giovedì 1 ottobre 2009

Sanzione disciplinare per il comportamento scorretto del magistrato

a cura di: eDotto S.r.l.
Le Sezioni unite civili della Cassazione, con la sentenza n. 20730 del 28 settembre 2009, hanno respinto il ricorso presentato da un magistrato, in ruolo presso il Tribunale di Ancona, contro il trasferimento con cui era stato sanzionato dal Csm dopo che nei suoi confronti erano stati presentati innumerevoli esposti inoltrati dagli avvocati del Foro marchigiano. Gli avvocati lamentavano il fatto che il magistrato bocciava “sistematicamente” i loro ricorsi definendoli come inammissibili o improcedibili e, senza dare l'opportunita' di difendersi e di parlare in aula, invitava immediatamente le parti a rassegnare le conclusioni. I giudici di legittimita', nel sottolineare come in via di massima non e' possibile sindacare i provvedimenti giurisdizionali in via disciplinare, hanno giudicato la condotta del giudice come scorretta avendo di fatto “precluso alle parti di esercitare il proprio diritto di difesa ed in particolar modo quello dispositivo o non consentito in radice l'attivazione del contraddittorio, definendo comunque 93 di detti giudizi pur aventi gli oggetti e le situazioni piu' variegati, sempre e comunque con la stessa identica decisione di inammissibilita', improcedibilita', carenza di legittimazione ed interesse ad agire”.
Fonte: ItaliaOggi, p. 13 – Via i frena-avvocati - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report