Mercoledì 24 marzo 2010

Sanzione disciplinare illegittima se il datore non consente l'audizione orale richiesta

a cura di: eDotto S.r.l.
I giudici di Cassazione, con sentenza n. 6845 depositata lo scorso 22 marzo, hanno statuito che, nel caso di contestazione disciplinare promossa dal datore nei confronti del lavoratore, quest'ultimo oltre alla comunicazione per iscritto delle proprie giustificazioni, puo' richiedere di essere sentito anche verbalmente. In questo caso, il datore deve fissare un incontro per l'audizione verbale del dipendente e cio' prima di procedere con la sanzione disciplinare, altrimenti illegittima.

In definitiva – spiega la Corte – la presentazione delle giustificazioni per iscritto non consuma l'esercizio del diritto di difesa del lavoratore qualora quest'ultimo avanzi la richiesta di essere sentito anche oralmente.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 39 - Diritto d'audizione ampio ai lavoratori – Bulgarini d'Elci
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS