Martedì 26 novembre 2013

Ruoli temporaneamente annullati non firmano la pace con il Fisco

a cura di: FiscoOggi
Cancellata la sentenza della Ctr con la quale veniva dichiarata cessata la materia del contendere perché una sola delle due parti non aveva più interesse ad agire in giudizio.

A giudizio della Cassazione, sussistono i presupposti per la dichiarazione di cessazione della materia del contendere nell’ipotesi in cui “le parti si diano reciprocamente atto del sopravvenuto mutamento della situazione sostanziale dedotta in giudizio e sottopongano conclusioni conformi in tal senso al giudice”.
Nell’ipotesi di mancata dichiarazione congiunta, invece, il rilievo dell’avvenuto soddisfacimento della pretesa potrà dare luogo a una pronuncia dichiarativa del sopravvenuto difetto di interesse ad agire dell’attore.
In tal senso si è pronunciata la Corte di cassazione nell’ordinanza n. 24738 del 4 novembre.

Evoluzione processuale della vicenda
La Commissione tributaria provinciale pronunciava sentenza di accoglimento del ricorso della contribuente avverso la cartella di pagamento, a seguito della quale l’ufficio provvedeva all’annullamento dell’iscrizione a ruolo delle somme contestate.
La Commissione tributaria regionale dichiarava la cessata materia del contendere a causa dell’avvenuto sgravio della cartella.
L’Agenzia delle Entrate ricorreva innanzi alla Corte di cassazione assumendo la violazione dell’articolo 46 del Dlgs 546/1992, laddove la Ctr ha dichiarato cessata la materia del contendere in considerazione dell’avvenuto sgravio, in quanto assenti elementi confermativi di un comportamento acquiescente dell’ufficio.


Fonte: http://www.nuovofiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS