Martedì 7 luglio 2015

Rinuncia all'eredità: procedure e termini di presentazione della domanda

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Sul sito del Ministero della Giustizia, nella sezione "Come fare per", e' pubblicata una scheda pratica, aggiornata a febbraio 2015, inerente le procedure da seguire in caso di rinuncia all'eredita'.

Se l'erede non intende accettarla, ad esempio perché i debiti del defunto sono superiori ai crediti, egli vi deve rinunciare espressamente.
In questo modo egli fa cessare gli effetti verificatisi nei suoi confronti a seguito dell'apertura della successione e rimane, pertanto, completamente estraneo alla stessa, con la conseguenza che nessun creditore potrà rivolgersi a lui per il pagamento dei debiti ereditari, né egli potrà esercitare alcuna azione ereditaria o acquistare alcun bene facente parte della successione.
La rinuncia all'eredità non può essere sottoposta ad una condizione o ad un termine, né può essere limitata solo ad una parte dell'eredità.

I termini per la presentazione sono:

  • tre mesi dal decesso (art. 458 codice civile), se si è in possesso di beni ereditari
  • fino alla prescrizione del diritto (10 anni), se non si è in possesso dei beni ereditari

Clicca qui per la scheda completa.


Fonte: https://www.giustizia.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web