Martedì 18 febbraio 2014

Rimborso, una scelta per sempre. La decisione presa è irrevocabile

a cura di: FiscoOggi
Se l’ufficio rigetta l’istanza di restituzione, non è ammesso riportare l’eccedenza Iva in detrazione nelle liquidazioni periodiche né utilizzarla in compensazione.

La Corte regolatrice del diritto, con la sentenza 24916/2013, ha applicato il brocardo romanistico che “electa una via, non datur recursus ad alteram” al tema del rimborso del credito Iva richiesto dal contribuente dapprima in via accelerata ex articolo 38-bis del Dpr 633/1972, rispetto all’utilizzo successivo del detto credito con altre modalità una volta che sia scaduto inutilmente il termine per il rimborso accelerato o l’ufficio finanziario abbia rigettato tale istanza.
Tale asserzione si fonda sul “principio di alternatività” delle scelte compiute dal contribuente in ordine al rimborso o alla detrazione dell’eccedenza d’imposta, come affermato ripetutamente e stabilmente dalla giurisprudenza di Cassazione a partire dalla sentenza 20 agosto 2004, n. 16477.


Fonte: http://www.nuovofiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS