Sabato 5 gennaio 2013

Rimandata la "decertificazione" per i cittadini stranieri

a cura di: TuttoCamere.it
Come previsto dalla legge 24 dicembre 2012, n. 228 (legge di stabilità 2013) (art. 1, comma 388 e Tabella 2, n. 21), slitta di sei mesi la possibilità per i cittadini stranieri non appartenenti a un Paese dell’UE di utilizzare le dichiarazioni sostitutive anche per i provvedimenti contemplati dal testo unico immigrazione.
Ricordiamo che, dal 1° gennaio 2012, sono entrate in vigore le disposizioni dettate dall’art. 15, della legge n. 183/2011 (legge di stabilità per il 2012) in materia di certificazioni. Da tale data, le certificazioni rilasciate dalla Pubblica Amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono, infatti, valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati.
Tali nuove regole, come previsto dall'art. 17, commi 4-bis e 4-quater, della legge n. 35 del 4 aprile 2012, di conversione del D.L. n. 5 del 7 febbraio 2012, si sarebbero dovute applicare anche ai cittadini non comunitari a partire dal 1° gennaio 2013, mentre per tutto il 2012 doveva rimanere in vigore la regola secondo cui ai cittadini stranieri regolarmente soggiornanti in Italia le Amministrazioni potevano richiedere la produzione di tutti i certificati necessari ai fini dei procedimenti disciplinati dal Testo Unico sull’immigrazione (ad esempio procedimenti per il rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno).
Lo slittamento dal 1° gennaio al 30 giugno 2013 si è reso necessario in quanto non è stato ancora adottato il Decreto del Ministro dell’interno per individuare le modalità per l’acquisizione d’ufficio dei certificati del casellario giudiziale italiano, delle iscrizioni relative ai procedimenti penali in corso sul territorio nazionale, dei dati anagrafici e di stato civile, delle certificazioni concernenti l’iscrizione nelle liste di collocamento del lavoratore licenziato, dimesso o invalido, di quelle necessarie per il rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di studio nonché le misure idonee a garantire la celerità nell’acquisizione della documentazione.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS