Giovedì 13 settembre 2012

Riforma forense: il Guardasigilli convoca l’avvocatura ma il Cnf non si presenta

a cura di: eDotto S.r.l.
Il ministro della Giustizia, Paola Severino, ha convocato, per il 13 settembre, le diverse anime dell’avvocatura al fine di discutere con la categoria delle questioni relative allo smaltimento dell’arretrato e alla riforma ordinamentale forense. All’incontro non parteciperà il Consiglio nazionale forense il quale, a mezzo di una lettera a firma del presidente, Guido Alpa, oltre a comunicare la propria assenza ha sottolineato come l’avvocatura, all’unanimità, ritenga necessario che la legge di riforma professionale venga approvata dal Parlamento nel rispetto sostanziale del testo che la Commissione Giustizia ha varato prima dell’estate.

Nel frattempo, la posizione compatta dell’avvocatura di contrarietà rispetto alle recenti riforme professionali si è resa ancor più evidente con l’annuncio ufficiale della decisione di impugnare davanti al Tar il regolamento sulle professioni, Decreto del Presidente della Repubblica n. 137 del 7 agosto 2012, ed il decreto sui parametri, Decreto ministeriale del 20 luglio 2012.
Fonte: http://www.giustizia-amministrativa.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS