Giovedì 4 dicembre 2014

Rifiuto ad eseguire i compiti assegnati dai superiori? Licenziamento legittimo

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
La Suprema Corte di Cassazione, sezione Lavoro, con la Sentenza del 2 luglio – 20 ottobre 2014, n. 22152, ha stabilito la legittimità del licenziamento nel caso in cui non si eseguano i compiti affidati dai superiori.

Il caso ha riguardato un lavoratore licenziato a causa del rifiuto di eseguire i compiti che gli erano stati affidati dal suo superiore.

La Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dal lavoratore e lo ha condannato al pagamento delle spese processuali, sottolineando la giusta causa del licenziamento ravvisata nella "impossibilità intrinseca di prosecuzione del rapporto per recisione del vincolo fiduciario“, riconducibile “alla condotta d’insubordinazione del lavoratore rispetto alle direttive impartite dal suo superiore corroborata nella sua efficacia rescindente dal pregresso comportamento recidivante del lavoratore“.


Fonte: http://www.sentenze-cassazione.com
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web