Venerdì 9 settembre 2011

Ricostruzione post sisma: restituzione del contributo se l'immobile viene venduto prima dell'ultimazione dei lavori

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 18454 depositata l'8 settembre 2011, la Corte di cassazione ha rigettato il ricorso presentato da un uomo avverso la decisione con cui i giudici di merito lo avevano condannato a restituire al Comune il contributo ricevuto per la ricostruzione della casa, danneggiata da eventi sismici. In particolare, l'uomo aveva venduto al nipote la propria abitazione prima di ultimare i lavori di ricostruzione e proprio per tale ragione si era visto richiedere dal Comune il contributo erogato.

Secondo i giudici di Cassazione, tale richiesta era da considerare legittima in quanto la proprietà dell'immobile da riparare era da considerare requisito soggettivo necessario per l'attribuzione del contributo; la legge n. 219 del 1981 – sottolinea la Corte - prevedendo un contributo per la riparazione degli edifici danneggiati dal sisma a favore di coloro che ne siano proprietari, non consente che di esso possano beneficiare persone che, alienando l'immobile, abbiano perduto la qualità di proprietario.
Fonte: http://static.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali