Mercoledì 23 luglio 2014

Ricorso all’autocertificazione. Parificazione del cittadino straniero al cittadino italiano

a cura di: TuttoCamere.it
A decorrere dal 30 giugno 2014, per effetto del disposto di cui all’art. 17, comma 4-quater del D.L.n. 5/2012, aggiunto dalla legge di conversione n. 35/2012, e successivamente modificato dall’art. 3, comma 3 del D.L. n. 150/2013, convertito dalla L. n. 15/2014, è in vigore la piena parificazione del cittadino straniero al cittadino italiano in materia di autocertificazione.

L’articolo 3, comma 2, del D.P.R. n. 445/2000, nella sua redazione aggiornata, dopo le modifiche apportate dai provvedimenti appena indicati, stabilisce, infatti, che “I cittadini di Stati non appartenenti all'Unione regolarmente soggiornanti in Italia, possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 46 e 47 limitatamente agli stati, alle qualità personali e ai fatti certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici italiani”.

Sono state infatti soppresse le parole «, fatte salve le speciali disposizioni contenute nelle leggi e nei regolamenti concernenti la disciplina dell'immigrazione e la condizione dello straniero».
Così pure è stato modificato l'articolo 2, comma 1, del regolamento di cui al D.P.R. n. 394/1999 con la eliminazione delle parole: «, fatte salve le disposizioni del testo unico o del presente regolamento che prevedono l'esibizione o la produzione di specifici documenti» sono soppresse.

Per cui, il nuovo comma 1, dell’art. 2 del citato D.P.R. n. 394/1999 recita testualmente “I cittadini stranieri regolarmente soggiornanti in Italia possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive di cui all'articolo 46 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, limitatamente agli stati, fatti e qualità personali certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici o privati italiani”.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali