Martedì 23 giugno 2015

Revoca dell'interdizione e ambito della partecipazione al processo

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Posto che nel giudizio di interdizione, nonché di revoca della stessa, i parenti e gli affini non sono parti necessarie del procedimento, la rilevanza della loro concreta partecipazione è condizionata dall'apporto informativo che essi possono fornire ai fini della decisione (nella specie, la Suprema corte, nel confermare la pronuncia di merito, ha rilevato che la mancata partecipazione della sorella dell'interdetto all'udienza di comparizione nel giudizio di primo grado, per omessa notifica, non ha in concreto determinato alcuna lesione al diritto di difesa della stessa, cui peraltro era stato notificato il ricorso del tutore e comunicata la fissazione di quella udienza: tale congiunta non aveva specificamente indicato il contenuto delle informazioni ed i fatti specifici, ostativi alla revoca della interdizione, che avrebbe potuto riferire se avesse potuto partecipare all'udienza surrichiamata, e che avrebbe comunque potuto addurre nel corso del giudizio di merito, né del resto aveva dedotto di aver chiesto di essere sentita, di aver allegato documentazione o di aver formulato istanze istruttorie).

Fonte: Corte di Cassazione; sezione I civile; sentenza, 09-02-2015, n. 2401 - Massima a cura de "Il Foro Italiano".


Fonte: http://www.foroitaliano.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS