Venerdì 24 maggio 2013

Revoca dell'assegno in favore dell'ex coniuge molto ricco

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la sentenza n. 12764 depositata il 23 maggio 2013, la Corte di cassazione, Sesta sezione civile, ha confermato la decisione con la quale la Corte d'appello aveva revocato l'assegno di mantenimento disposto in sede di separazione tra coniugi in favore della ex moglie in considerazione della omessa prova, da parte di quest'ultima, di un tenore di vita inferiore a quello avuto nel corso del matrimonio.

Secondo i giudici di appello, in particolare, la donna, titolare di un cospicuo patrimonio, era in grado di mantenere autonomamente un alto tenore di vita non essendo riuscita a dimostrare, peraltro, di aver goduto, in costanza di matrimonio, di un regime di vita ancora più brillante.

Considerazione a cui ha aderito la Suprema corte secondo la quale la decisione dei giudici di secondo grado era incensurabile in considerazione dalla valutazione comparativa da questi compiuta anche a mezzo dell'ausilio di un'indagine peritale.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS