Martedì 20 agosto 2013

Revoca del “bonus prima casa”, il fisco ha cinque anni di tempo

a cura di: FiscoOggi
La proroga biennale per rettificare le imposte di registro e ipocatastali, in caso di mancata presentazione del condono, vale anche per le liti relative alle agevolazioni fiscali.

Con l’ordinanza n. 18391 del 31 luglio, la Corte di cassazione ha stabilito che il Fisco ha cinque anni di tempo e non tre, come avviene normalmente, per recuperare le maggiori imposte da un contribuente che ha illegittimamente usufruito delle agevolazioni sulla prima casa, quando gli è stata respinta la domanda di condono.

La vicenda riguarda un avviso di liquidazione con cui l’ufficio ha revocato le agevolazioni fiscali per l’acquisto della “prima casa”, rideterminando l’imposta di registro dovuta nella misura ordinaria, sull’acquisto di un alloggio abitativo nel quale l’interessata non aveva tempestivamente trasferito la propria residenza (diciotto mesi dall’acquisto), come previsto dalla nota II-bis) dall’articolo 1 della Tariffa annessa al Dpr 131/1986.


Fonte: http://www.fiscooggi.it
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS