Martedì 20 gennaio 2015

Rettifica parziale con "soffiata": il Fisco può decidere di far da sé

a cura di: FiscoOggi
Poi, sulla responsabilità solidale dei coniugi che presentano la dichiarazione dei redditi congiunta, nessun problema: per la cartella notificata a lui, risponde anche lei.

Con sentenza 27323 del 23 dicembre 2014, la Corte di cassazione, premesso che è di esclusiva competenza dell'Agenzia delle Entrate l'attività di accertamento in senso lato, restando in capo a essa la competenza a svolgere ogni adempimento istruttorio connesso a tale attività, ha stabilito che, in caso di presentazione di dichiarazione congiunta, consentita a coniugi non separati, la notifica dell'avviso di accertamento solo al marito non fa venire meno l'obbligo dell'altro al pagamento dell'imposta, delle sanzioni e degli interessi.

Il fatto
In seguito a un processo verbale di constatazione della Guardia di finanza, l'ente impositore notificava a una Snc, soci e loro coniugi, distinti avvisi di accertamento, con i quali rideterminava il reddito di impresa e di partecipazione in base all'articolo 39, comma primo, lettera d), Dpr 600/1973, rettificando anche le dichiarazioni Iva (ex articolo 54, Dpr 633/1972).


Fonte: http://www.nuovofiscooggi.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS