CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 14 ottobre 2009

Responsabilita' penale per l’amministratore di condominio solo se coinvolto direttamente

a cura di: eDotto S.r.l.
Non e' condannabile in sede penale l’amministratore di condominio se non si dimostra che il danno causato al condominio da un incidente e' direttamente riconducibile all’inerzia del soggetto.

In questo senso si e' pronunciata la quarta sezione penale della Corte di cassazione con la sentenza n. 39959 del 13 ottobre 2009 accogliendo il ricorso dell’amministratore per quanto riguarda le accuse di natura penale, poiche' non era stato dimostrato in sede di merito il suo coinvolgimento diretto nella vicenda delittuosa, ma affermando che in capo all’amministratore vige un obbligo generale di conservazione delle parti comuni degli edifici da lui amministrati.

In conclusione, in materia di responsabilita', deve risultare giuridicamente certo che la condotta omissiva sia la condizione necessaria che ha portato al verificarsi dell’evento lesivo, con “un elevato grado di credibilita' razionale probabilita' logica”.

Il fatto concreto riguardava un danno prodotto da un condominio per l’incendio di una canna fumaria di una pizzeria adiacente al palazzo, di cui l’amministratore ne aveva deliberato l’installazione.
Fonte: ItaliaOggi, p. 26 – Responsabilita` mini - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali