CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Venerdì 13 novembre 2009

Reciproco riconoscimento fra gli Stati membri per le misure alternative alla detenzione

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la decisione quadro 2009/829/Gai del 23 ottobre 2009, pubblicato sulla G.U.U.E L294 dell’11 novembre 2009, si intende creare un reciproco riconoscimento tra i Paesi della Ue in merito alle misure cautelari adottate in uno Stato membro in alternativa alla detenzione preventiva. Principali obiettivi della decisione sono: assicurare la comparizione dell’interessato in giudizio; incoraggiare durante il processo penale, se opportuno, il ricorso a misure non detentive per i soggetti non sono residenti nello Stato in cui si svolge il procedimento; migliorare la protezione dei cittadini in generale. La decisione sulle misure cautelari puo' essere trasmessa all’autorita' competente dello Stato membro in cui l’interessato risiede legalmente e abitualmente nei casi in cui l’interessato, informato delle misure in questione, acconsenta a ritornarvi. La decisione sulle misure cautelari trasmessa ad un altro Stato membro dovra' essere accompagnata da un certificato. La decisione quadro pero' non obbliga il paese di esecuzione a conformarsi alle misure prese dal paese emittente, qualora le misure siano incompatibili con il suo sistema giuridico, potendo comunque provvedere con adattamenti al fine di renderle equivalenti. Gli stati membri sono chiamati a recepire le misure contenute nella decisione quadro entro il 1° dicembre 2012.
Fonte: http://eur-lex.europa.eu
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS