Lunedì 17 novembre 2014

Pubblicata la L. n. 161/2014. Legge Europea 2013-bis

a cura di: TuttoCamere.it
E’ stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale n. 261 del 28 ottobre 2014 (Supplemento Ordinario n. 84), la legge 30 ottobre 2014, n. 161, recante “Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2013-bis”.
Il provvedimento contiene disposizioni di natura eterogenea volte ad adeguare l'ordinamento giuridico italiano all'ordinamento europeo, con particolare riguardo ai casi di non corretto recepimento della normativa europea.

Tra le novità segnaliamo le modifiche al regime fiscale applicabile ai contribuenti che, pur essendo fiscalmente residenti in un altro Stato membro dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo, producono o ricavano la maggior parte del loro reddito in Italia (cosiddetti «non residenti Schumacker»). A partire dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2014, i soggetti residenti in uno degli Stati membri dell’Unione europea o in uno Stato aderente all’Accordo sullo Spazio economico europeo che assicuri un adeguato scambio di informazioni, potranno beneficiare degli stessi oneri detraibili e deducibili attualmente riconosciuti ai soggetti residenti, a condizione che il reddito prodotto nel territorio dello Stato italiano sia pari almeno al 75% del reddito complessivamente prodotto e che, i soggetti non godano di agevolazioni fiscali analoghe nello Stato di residenza (art. 7).

Con la modifica del comma 1, dell’art. 18, del D.Lgs. n. 96/2001, cambia il contenuto della ragione sociale della società tra avvocati: «La ragione sociale della società tra avvocati deve contenere l'indicazione di società tra avvocati, in forma abbreviata "s.t.a.» (art. 2).
Segnaliamo, infine, che il 30 ottobre 2014, il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al disegno di legge di delegazione europea 2014, che stabilisce principi e criteri per il recepimento di direttive europee. Il provvedimento, che ora sarà presentato al Parlamento, interviene in ambiti molto diversi come la sicurezza sul lavoro, il riconoscimenti di qualifiche professionali, la difesa nel procedimento penale.

Per un approfondimento e per scaricare il testo della Legge europea 2013-bis clicca qui.

Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS