Speciale bilancio - strumenti che semplificano e organizzano il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Venerdì 8 gennaio 2010

Procedura fallimentare: la lunghezza massima e' di sette anni

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte di cassazione, con la sentenza n. 28318 del 31 dicembre 2009, ha accolto il ricorso presentato da un uomo contro la decisione con cui la Corte d'Appello di Torino gli aveva negato il diritto all'indennizzo per le lungaggini di una procedura fallimentare nella quale lo stesso risultava unico creditore. Il procedimento si era dilungato per oltre sette anni e per questo l'uomo aveva chiesto di essere risarcito da parte del ministero della Giustizia.

Intervenuta nella causa, la Corte di legittimita' non solo ha condannato il ministero al pagamento della somma pari ad euro 3.250 oltre spese legali in favore del ricorrente ma ha, altresi', colto l'occasione per fornire importanti chiarimenti in materia; in particolare - spiega la Cassazione – il termine di ragionevole durata entro il quale la procedura di fallimento dovrebbe essere definita, qualora non emergano elementi a conforto della particolare semplicita' della medesima, puo' identificarsi, in linea tendenziale, in sette anni (ragionevole durata di sei anni per tre gradi di giudizio dei procedimenti incidentali nascenti dal fallimento nonche' ulteriore termine di un anno necessario per il riparto dell'attivo) e cio' alla luce del piu' recente orientamento giurisprudenziale della Corte di giustizia europea e degli elementi concernenti il procedimento fallimentare stesso. Secondo i giudici di legittimita', infatti, la durata ragionevole del fallimento non e' suscettibile di essere predeterminata secondo lo stesso standard del processo ordinario, in quanto questo tipo di procedura e' da solo “un contenitore di processi”. Di conseguenza, la durata ragionevole stimata in tre anni puo' essere identificata solo nel caso di fallimento con unico creditore.
Fonte: ItaliaOggi, p. 21 – Fallimenti lumaca indennizzati - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS