Martedì 12 aprile 2011

Prioritario l'esame del ricorso incidentale che contesti la legittimita' del ricorrente principale a partecipare all'appalto

a cura di: eDotto S.r.l.
Il giudice amministrativo adito per la verifica della regolarità di una gara pubblica di appalto deve sempre esaminare prioritariamente il ricorso incidentale diretto a contestare la legittimazione del ricorrente principale mediante la censura della sua ammissione alla procedura di gara, e ciò anche nel caso in cui il ricorrente principale alleghi l'interesse strumentale alla rinnovazione dell'intera procedura.

Questa priorità logica sussiste indipendentemente dal numero dei partecipanti alla procedura selettiva, dal tipo di censura prospettata dal ricorrente incidentale e dalle richieste formulate dall'amministrazione resistente. Per contro, l'esame prioritario del ricorso principale è ammesso esclusivamente per ragioni di economia processuale e qualora sia evidente la sua infondatezza, inammissibilità, irricevibilità o improcedibilità.

E' questo il principio di diritto enunciato dal Consiglio di stato, in adunanza plenaria, nel testo della sentenza n. 4 del 7 aprile 2011.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS