Mercoledì 16 dicembre 2009

Prima la cancellazione e poi il trasferimento

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte di legittimita', con sentenza n. 25824 del 10 dicembre 2009, ha accolto il ricorso presentato dal Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Palermo avverso la decisione con cui i giudici di appello avevano riconosciuto ad un legale il risarcimento del danno subito per il mancato accoglimento della istanza di trasferimento. Nel caso di specie, l'avvocato aveva presentato la domanda mentre era ancora in corso, nei suoi confronti un procedimento disciplinare attivato perche' non aveva versato dei contributi di iscrizione all'Albo.

I giudici di Cassazione, in particolare, hanno sottolineato la vigenza del principio secondo cui non si puo' pronunciare la cancellazione dell'avvocato dall'Albo quando sia in corso un procedimento penale o disciplinare; conseguentemente – continua la Corte – “il trasferimento non puo' essere concesso se non all'esito di un procedimento in cui l'ordine di provenienza deve in primo luogo valutare la possibilita' in astratto di cancellazione dall'albo dell'iscritto, richiedendo a tal fine il prescritto nulla-osta”.
Fonte: CORTE DI CASSAZIONE - SENTENZA N. 25824 DEL 10 DICEMBRE 2009
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS