Giovedì 15 ottobre 2009

Per la Cassazione vanno sequestrate le case situate su terreni franosi

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte di cassazione, con sentenza della prima sezione penale n. 40034 del 2009, ha avallato l’ordinanza emessa dal Tribunale di Isernia che aveva disposto il sequestro di alcuni edifici in quanto posti in un’area a rischio frana.

Per i giudici di merito alla base della misura cautelare vi era un principio di frana avvenuto a causa di riporto del terreno sotto gli edifici stessi per eliminare un dislivello su cui erano costruiti; inoltre i magistrati avevano accertato la mancanza di rete fognaria e di un sistema drenante per facilitare il deflusso delle acque.

Secondo la corte di cassazione nell’ordinanza del tribunale il sequestro e' giustificato dalla presenza dei requisiti richiesti e dal fatto che se gli edifici rimanessero nella disponibilita' dei proprietari si verificherebbe un pericolo concreto di ulteriori smottamenti che potrebbero minare la vita degli abitanti stessi.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 35 – Sequestrabili gli edifici a rischio di frana - Negri
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali