Attivazione Siti Web per Professionisti - commercialisti, legali, consulenti del lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 28 ottobre 2009

Per i reati connessi competente il giudice del luogo di commissione del fatto

a cura di: eDotto S.r.l.
La prima sezione penale della Corte di cassazione ha rimesso alle Sezioni Unite la questione sul conflitto di competenza territoriale relativa a reati connessi chiedendo se, per stabilire la competenza qualora non fosse possibile individuare il luogo di consumazione del reato piu' grave, occorre fare riferimento alle disposizioni generali o a quelle suppletive. La Suprema Corte, a sezioni unite, con sentenza n. 40537 del 20 ottobre 2009, ritiene nel caso in questione doversi applicare l’orientamento prevalente giurisprudenziale per il quale quando vi sono piu' reati connessi e non sia possibile individuare il luogo di commissione del reato piu' grave, il giudice va individuato in quello del luogo in cui viene commesso il reato che in via decrescente risulta piu' grave in via gradata rispetto agli altri. Se risulti comunque impossibile individuare il luogo di commissione di ognuno dei reati connessi, sara' competente il giudice per il reato piu' grave individuato in applicazione, in via gradata, dei criteri suppletivi indicati dall’art. 9, commi 2 e 3, c.p.p.: ossia si fa rifermento al giudice della residenza, della dimora o del domicilio dell'imputato e al giudice del luogo in cui ha sede l'ufficio del pubblico ministero che ha provveduto per primo a iscrivere la notizia di reato nel registro. Negata l'applicabilita' dell'orientamento minoritario in quanto troppo slegato dal luogo di commisisone del reato.
Fonte: http://www.cortedicassazione.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report