Venerdì 15 febbraio 2013

Onorari di avvocato parametrati alla somma effettivamente corrisposta in sede di transazione

a cura di: eDotto S.r.l.
La determinazione del valore della causa conclusasi con la transazione, ai fini della quantificazione degli onorari dell'avvocato, va compiuta avendo riguardo alla somma effettivamente corrisposta, "e non a quella originariamente richiesta, a nulla rilevando che il pagamento sia a carico del cliente o dell’avversario". Ed infatti, nella transazione nessuno può essere ritenuto vincitore nè perdente in considerazione della sussistenza di reciproche concessioni.

E' quanto spiegato dai giudici di Cassazione nel testo della sentenza n. 3660 del 14 febbraio 2013, con la quale è stato respinto il ricorso presentato da un legale il quale asseriva che, in una causa di lavoro, il valore della lite doveva essere determinato facendo riferimento a quanto richiesto nella domanda giudiziale originaria e non a quanto effettivamente corrisposto in sede di successivo accordo transattivo.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS