Venerdì 3 dicembre 2010

Omicidio colposo a carico di chi parcheggia male causando il sinistro mortale

a cura di: eDotto S.r.l.
Solo l'estinzione del reato per intervenuta prescrizione ha salvato un automobilista dalla condanna penale per omicidio colposo in una vicenda in cui un motociclista era rimasto vittima di un incidente mortale in conseguenza dell'apertura di uno sportello della macchina dell'imputato, parcheggiata in strada in seconda fila.

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 42498 del 2 dicembre, ha dovuto quindi annullare, senza rinvio, la decisione dei giudici di merito, giudicata immune da vizi logici, con la quale era stata riconosciuta l'addebitabilità dell'evento alla condotta colposa dell'automobilista.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS