Venerdì 9 gennaio 2015

Omessi versamenti tributari, la crisi non evita la condanna

a cura di: FiscoOggi
Inutile sostenere di avere privilegiato le retribuzioni dei dipendenti, nel convincimento che le ritenute non pagate fossero di importo inferiore alla soglia di punibilità.

L’imprenditore è punibile per il reato di cui all’articolo 10-bis del Dlgs n. 74/2000, se non ha accantonato le somme necessarie a far fronte all’obbligazione tributaria nel termine di legge. La mera allegazione di una crisi di liquidità cagionata da uno “shock finanziario” non integra la causa di non punibilità della forza maggiore.
Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza n. 52038/2014.

Il fatto
La Corte d’appello conferma la pronuncia con la quale il tribunale aveva condannato l’amministratore di una società per avere omesso di versare, nel termine previsto per la presentazione della dichiarazione annuale modello 770, in qualità di sostituto d’imposta, le ritenute risultanti dalla certificazione rilasciata ai dipendenti per una somma integrante la soglia di punibilità.


Fonte: http://www.nuovofiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web