Venerdì 12 dicembre 2014

Notifica unica all’avvocato comune: nessuna lesione del diritto di difesa

a cura di: FiscoOggi
L’appello, anche se ne è stata recapitata una sola copia al procuratore anziché una per ognuno dei ricorrenti, è valido perché ha regolarmente coinvolto tutte le controparti.

Non è inammissibile, per violazione dell’articolo 53, comma 2, del Dlgs 546/1992, l’appello proposto nei confronti di tutte le parti, ma notificato mediante consegna di una sola copia all’unico difensore costituito. Tanto nel processo civile quanto nel processo tributario, è valida la notifica dell’impugnazione eseguita mediante consegna di una sola copia all’unico difensore costituito in rappresentanza di più parti.
È quanto ribadito dalla Corte di cassazione, con la sentenza n. 24801 del 21 novembre 2014.

La vicenda processuale
La controversia è scaturita dall’impugnazione di un avviso di liquidazione, con il quale l’ufficio ha provveduto al recupero dell’imposta di successione dovuta dai contribuenti, considerato che il pagamento di quest’ultima, mediante cessione di beni culturali, non avrebbe dovuto essere effettuato in autoliquidazione.
La Commissione tributaria di primo grado adita emetteva decisione sfavorevole al Fisco. L’Amministrazione finanziaria impugnava la sentenza dinanzi la Ctr, che dichiarava l’appello inammissibile per violazione dell’articolo 53, comma 2, del Dlgs 546/1992, per non essere stato proposto nei confronti di tutte le parti che avevano partecipato al giudizio di primo grado, mediante consegna di un numero di copie pari a quello dei destinatari.
L’Agenzia delle Entrate ricorreva in Cassazione con un unico motivo di ricorso.


Fonte: http://www.nuovofiscooggi.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS