Venerdì 30 gennaio 2015

Notifica ok, se chi prende il plico si qualifica addetto alla ricezione

a cura di: FiscoOggi
In caso di persona giuridica, in assenza del legale rappresentante in sede, la consegna di un avviso di rettifica può legittimamente avvenire al soggetto lì rinvenuto.

È rituale la notificazione postale di un atto tributario eseguita presso la sede effettiva di una società, mediante consegna del piego a persona qualificatasi come “addetta” alla ricezione.
Questo, in sintesi, il principio affermato dalla sezione tributaria della Cassazione con la sentenza n. 26185 del 12 dicembre 2014, ove è stato altresì ricordato che la dichiarazione di essere “addetto” alla ricezione è assistita da presunzione di veridicità che, in assenza di prova contraria, non consente al giudice di disconoscere la regolarità dell’attività di notifica.

La vicenda e il ricorso
Una società proponeva ricorso tardivo (oltre due anni dopo la notifica) avverso un avviso di rettifica Iva per l’anno 1997.
La Commissione tributaria provinciale, in adesione alle tesi del contribuente, accoglieva l’impugnazione, annullando l’atto.


Fonte: http://www.nuovofiscooggi.it
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali