Giovedì 6 maggio 2010

Non si ha violazione del diritto d'autore se cambiano la modalita' di comunicazione

a cura di: eDotto S.r.l.
Sono state respinte le istanze avanzate da una nota cantante che si era appellata al Tribunale di Milano, Sezione specializzata in proprieta' industriale e intellettuale, per chiedere il risarcimento dei danni a seguito dell'asserita violazione del proprio diritto d'autore posta in essere da Fastweb che, in base ad un accordo con la Rai, aveva accesso allo sfruttamento di alcune trasmissioni a cui la stessa aveva partecipato. L'artista, in particolare, lamentava che con la tv interattiva e on demand si veniva a concretizzare una forma di sfruttamento economico diverso rispetto alla diffusione radiotelevisiva che lei aveva a suo tempo autorizzato.

Il Tribunale meneghino, per contro, con sentenza depositata lo scorso 14 aprile, ha sottolineato come non vi sia alcuna distinzione tra le due diverse modalita' di comunicazione al pubblico; la messa a disposizione on demand e' disciplinata dall'articolo 80 della legge sul diritto d'autore in maniera omogenea rispetto alla diffusione via etere e alla comunicazione via satellite.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 37 - Sul web diritto d'autore limitato - Negri
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web