Giovedì 22 agosto 2013

Non può essere dedotto l’indennizzo vestito da assegno di mantenimento

a cura di: FiscoOggi
Non incidono sulla determinazione dell’imponibile le somme forfettarie corrisposte ogni mese alla ex moglie, frutto di un accordo fra le parti omologato dall’autorità giudiziaria.

La Ctp di Firenze ha deliberato, con la pronuncia 118/01/2013, che la deducibilità fiscale può essere riconosciuta solo con riguardo all’assegno di mantenimento corrisposto all’ex coniuge e non anche per i versamenti a titolo risarcitorio.
Per stabilire la natura dell’indennizzo, assume rilievo quanto si desuma dalla lettura del provvedimento giudiziale, a prescindere da cosa è indicato dalla parte nella causale del versamento mensile.

La controversia originava da una cartella di pagamento notificata dall’Agenzia delle Entrate in sede di controllo formale ex articolo 36-ter del Dpr 600/1973.
L’ufficio disconosceva la deducibilità dell’indennizzo forfettario corrisposto mensilmente, per la durata di dieci anni, dal contribuente all’ex coniuge, in quanto considerato dall’Amministrazione finanziaria di natura risarcitoria e non alimentare.


Fonte: http://www.fiscooggi.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS