Attivazione Siti Web per Professionisti - commercialisti, legali, consulenti del lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Martedì 17 aprile 2012

No alla responsabilita' da cose in custodia senza la prova del nesso eziologico

a cura di: eDotto S.r.l.
In tema di responsabilità civile per i danni cagionati da cose in custodia, la fattispecie di cui all’articolo 2051 Codice civile individua un’ipotesi di responsabilità oggettiva, essendo sufficiente per l’applicazione della stessa la sussistenza del rapporto di custodia tra il responsabile e la cosa che ha dato luogo all’evento lesivo. In tale contesto, l’attore che agisce per il riconoscimento del danno ha, comunque, l’onere di provare l’esistenza del rapporto eziologico tra la cosa e l’evento lesivo.

E sulla scorta di dette considerazioni, la Corte di cassazione, con la sentenza n. 5977 del 16 aprile 2012, ha respinto il ricorso presentato dagli eredi di una anziana signora che era stata trovata a terra nei pressi di una grata rialzata, appartenente ad un condominio. La Suprema corte ha condiviso le osservazioni già avanzate dai giudici di merito secondo cui, non essendo stato provato il nesso eziologico tra la cosa e l’evento, non poteva ritenersi sussistente alcuna responsabilità in capo al condominio custode.
Fonte: http://static.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web