Lunedì 18 ottobre 2010

No al reato per l'ex marito che non versa il mantenimento se il coniuge e' in buone condizioni economiche

a cura di: eDotto S.r.l.
Non risponde penalmente ex articolo 570 c.p. l'ex marito che, tenuto in base alla sentenza di separazione all'obbligo di mantenimento dei figli, omette di versare l'assegno mensile qualora il coniuge affidatario disponga di capacita' economiche sufficienti per la sussistenza. L'importante principio in materia di assistenza verso i figli a seguito di separazione dei coniugi e' stata pronunciata dalla sesta sezione penale della Corte di cassazione con sentenza n. 36190 dell'8 ottobre scorso.

L'assoluzione perche' il fatto non sussiste, pronunciata dai giudici penali, deve attribuirsi al seguente principio: “l’unico comportamento penalmente rilevante del coniuge obbligato al versamento di un assegno di mantenimento in favore dell’altro coniuge dal quale viva separato, o dei figli minori od inabili a questi affidati, si realizza allorche' l’omissione totale o parziale del versamento faccia mancare i mezzi di sussistenza ai beneficiari dell’assegno”.

Si tratta di una sentenza che esce dai consolidati binari finora seguiti dagli ermellini per i quali e' soggetto a condanna l'obbligato al mantenimento dei minori qualora si sottragga ai suoi doveri, a nulla rilevando le condizioni economiche del coniuge a cui sono affidati i figli.
Fonte: ItaliaOggi7 – Avvocati Oggi, p. VIII – Non c'e` l'assegno? Non c'e` reato – Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS