Giovedì 13 maggio 2010

Niente reato per l'esposizione del contrassegno di invalidita' del parente

a cura di: eDotto S.r.l.
Per la Corte di cassazione - sentenza 18080 del 12 maggio 2010 – non e' penalmente rilevante la condotta di chi parcheggi in divieto di sosta esponendo il contrassegno di invalidita' di un parente.

In particolare – spiegano i giudici di legittimita' – tale ipotesi ”in assenza di altri qualificanti comportamenti, non integra quella condotta positiva necessaria per ravvisare il delitto di sostituzione di persona di cui all'articolo 494 c.p., che consisterebbe dunque nel tentativo di attribuirsi il falso stato di accompagnatore di invalido”. In capo all'imputato, il quale si era difeso sostenendo che il contrassegno era stato dimenticato nell'auto utilizzata in altre occasioni anche per il trasporto della suocera invalida, non era stato rilevato, secondo la Corte, alcun comportamento positivo volto "a trarre in inganno".
Fonte: ItaliaOggi, p. 39 – L'uso improprio del pass invalidi non e` reato - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web