Martedì 31 agosto 2010

Niente preavviso del provvedimento negativo in caso di pericolosita' dell'immigrato

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Consiglio di stato, con sentenza n. 6002 del 2010, ha accolto il ricorso presentato dal ministero dell'Interno avverso la decisione con cui il Tar del Piemonte aveva aderito alle istanze di annullamento avanzate da un cittadino extracomunitario nei confronti del provvedimento del Questore di Cuneo con cui gli era stato negato il rinnovo del permesso di soggiorno. 
L'immigrato, condannato per spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate nonche' indagato per detenzione illegale di arma comune da sparo, lesioni gravi, minacce gravi e maltrattamenti in famiglia, si era difeso sostenendo l’illegittimita' del provvedimento negativo per la mancata comunicazione del preavviso dello stesso. 
Avviso che, secondo il Collegio amministrativo, non era necessario in quanto la situazione in esame rientrava in una delle fattispecie di cui all’articolo 1 della legge 1423 del 1956, in presenza delle quali, “data la gravita' dell’azione commessa, l'amministrazione puo' legittimamente operare senza dare comunicazione all’interessato dell’avvio del procedimento a suo carico, potendosi giustificare un giudizio prognostico di possibile pericolosita' sociale nei confronti del cittadino extracomunitario".
Fonte: CONSIGLIO DI STATO – SENTENZA N. 6002 DEL 27 AGOSTO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web