Mercoledì 24 agosto 2011

Niente iscrizione di diritto all’albo forense per l’ex magistrato tributario

a cura di: eDotto S.r.l.
Le Sezioni unite civili di Cassazione, con sentenza n. 17068 depositata lo scorso 8 agosto 2011, hanno confermato la decisione con cui l’Ordine degli avvocati di Catania, prima, ed il Consiglio nazionale forense, poi, avevano respinto l’istanza con cui un giudice tributario, presidente di una commissione tributaria provinciale della Sicilia, aveva chiesto di essere iscritto all’albo degli avvocati per aver esercitato, come magistrato, per diversi anni.

Rigettando il ricorso del giudice, il Collegio di legittimità ha sottolineato come l’esercizio delle funzioni dei magistrati tributari non è equiparabile a quello delle funzioni dei magistrati inquadrati nell'ordine giudiziario.

La legge professionale - aveva già sottolineato il Consiglio nazionale forense - prevede tassativamente i casi in cui è possibile l'iscrizione di diritto all'albo degli avvocati escludendo la possibilità di una estensione analogica della norma che prevede l'iscrizione di diritto a coloro che abbiano svolto la funzione, nella specie, di magistrato tributario.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS