Lunedì 27 settembre 2010

Niente danno morale se la vittima e' in stato di incoscienza

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Tribunale di Rovereto, con pronuncia depositata lo scorso 23 luglio, ha escluso la sussistenza del danno biologico e morale per come rivendicati dai parenti di un camionista tedesco che, a causa della mancanza di illuminazione pubblica in un viadotto autostradale, era precipitato rovinosamente in uno spazio vuoto, morendo dopo che era stato ritrovato il giorno seguente. 
I congiunti della vittima avevano adito i giudici del Tribunale di Rovereto al fine di accertare la responsabilita' delle Autostrade per l'omessa osservanza delle necessarie misure precauzionali, ed ottenere, conseguentemente, il risarcimento dei danni non patrimoniali patiti dal de cuius. 
I giudici di merito, tuttavia, hanno precisato che, in considerazione del danno biologico, difettava, nella specie, il requisito dell'apprezzabile lasso di tempo (erano trascorsi solo due giorni tra l'evento e la morte). Per quel che concerneva, invece, il danno morale, le gravissime lesioni riportate dalla caduta, nonche' lo stato comatoso gia' in essere all'arrivo al primo pronto soccorso facevano verosimilmente escludere l'esistenza di uno stato di agonia cosciente tale da legittimare il riconoscimento di tale tipo di danno.
Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, p. 8 - Escluso il danno morale se il soggetto e` incosciente – Rossi
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali