Lunedì 21 settembre 2009

Niente condanna penale al genitore indigente

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte di cassazione, sesta sezione penale, con la sentenza n. 33942 depositata il 27 agosto scorso, ha accolto, con rinvio, il ricorso presentato da un padre avverso la sentenza con cui la Corte d'appello di Napoli lo aveva condannato per il mancato versamento dei mezzi di sussistenza alla moglie ed ai figli minori. L'uomo si era rivolto alla Corte di legittimita' sottolineando come il mancato e puntuale versamento dell'assegno di mantenimento alla ex era conseguenza delle sue modeste condizioni economiche che gli avevano consentito solamente di adempiere parzialmente, “nei limiti in concreto da lui esigibili”. La Cassazione, dopo aver rilevato come la Corte d'appello non avesse affrontato affatto il problema della capacita' reddituale dell'obbligato, ne' quindi verificato se si fosse venuta a determinare, in capo all'imputato, “una situazione incolpevole di indisponibilita' di introiti sufficienti a soddisfare, in maniera adeguata e congrua, le esigenze vitali dell'avente diritto”, ha deciso di accogliere le istanze dell'uomo disponendo un nuovo esame nel merito della vicenda.
Fonte: ItaliaOggi – Avvocati Oggi, p. IX – Assolto l'ex che versa meno e tardi – Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS