Venerdì 30 aprile 2010

Multe sopra i 200 euro anche a rate

a cura di: eDotto S.r.l.
Di seguito, una serie di novita' approvate dalla commissione Lavori pubblici del Senato in ordine al testo di riforma sulla sicurezza stradale.

Con riferimento alla rateazione delle multe, e' stato dato l'ok alla proposta emendativa che riduce, da 400 a 200 euro, l'importo della sanzione oltre il quale l'interessato, che si trovi in condizioni economiche disagiate, avra' la facolta' di chiedere una rateazione di pagamento.

Introdotto anche un obbligo di pagamento immediato della multa per il conducente titolare patente di guida di categoria C, C+E, D o D+E che, nell'esercizio dell'attivita' di autotrasporto di persone o cose, compia violazioni come l'eccesso di velocita' di oltre 40 e 60 km/h, il sorpasso vietato, l'eccedenza del carico superiore al 10% della massa complessiva a pieno carico e nell'inosservanza dei periodi di guida e riposo. Per evitare il pagamento immediato dovra' essere versata una cauzione a pena di fermo amministrativo del veicolo.

Per quel che concerne i dispositivi di rilevazione automatica, gli stessi potranno essere utilizzati senza procedere alla contestazione immediata soltanto se omologati per il funzionamento in modalita' completamente automatica e a condizione che siano gestiti direttamente dagli organi di polizia stradale. Prevista la possibilita' di rilevazione a mezzo di questi dispositivi anche di infrazioni come velocita' pericolosa, circolazione contromano, uso del casco protettivo e trasporto di persone sui mezzi a due ruote e circolazione con veicoli sottoposti a fermo o sequestro amministrativo.
Fonte: ItaliaOggi, p. 20 – Multe, tempi di spedizione ridotti – Manzelli, Santi
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS