Giovedì 7 luglio 2011

Mediazione. Decreto ministeriale correttivo in attesa di pubblicazione

a cura di: eDotto S.r.l.
Augusta Iannini, capo dell'ufficio legislativo del ministero della Giustizia, è intervenuta ieri, 6 luglio, ad un convegno dell'associazione Sistema conciliazione annunciando che, a giorni, verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un decreto ministeriale contenente alcune correzioni al sistema della conciliazione con cui si interviene per sopperire alle disfunzioni che si sono manifestate nei primi mesi di applicazione della nuova normativa.

Nel dettaglio, il provvedimento ministeriale si occupa della professionalità dei mediatori e dei formatori prevedendo l'affidamento all'Ispettorato generale del ministero della Giustizia del compito di vigilare sugli organismi iscritti nei registri ministeriali dei conciliatori e degli enti formatori. Nei regolamenti degli organismi di conciliazione dovranno essere indicati i criteri per l'assegnazione delle controversie, criteri che dovranno essere rispettosi della competenza professionale del mediatore designato. Per i mediatori viene, inoltre, introdotto l'obbligo di un tirocinio “assistito” ad almeno 20 atti di conciliazione; potenziato anche l'aggiornamento formativo biennale.

Nei casi di conciliazione in cui la parte invitata a partecipare al tentativo di accordo non si presenti, cosiddetta conciliazione "in contumacia", vengono ridotti i costi delle indennità di mediazione con l'applicazione di tariffe minimali.

Il provvedimento ministeriale ha già ottenuto il via libera del Consiglio di Stato.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web