Venerdì 11 dicembre 2009

Mancato versamento del mantenimento: e' scusato solo l'indigente

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte di cassazione, con la sentenza n. 47018 del 10 dicembre 2009, ha confermato la condanna impartita dal Tribunale, prima, e dalla Corte d'appello, poi, nei confronti di un artigiano che non aveva versato l'assegno di mantenimento alla moglie in base a quanto stabilito a suo carico in sede di separazione. L'uomo aveva spiegato che non era riuscito a versare il mantenimento a causa del momento di dissesto economico in cui versava la sua attivita' di falegname. Proprio in considerazione della sua precarieta' economica, l'artigiano era stato ammesso, per il giudizio di specie, al gratuito patrocinio a spese dello Stato.

I giudici di Cassazione non hanno ritenuto questa situazione sufficiente per fondare la scriminante del dissesto economico che si avrebbe – sottolinea la Corte - solo nel caso in cui “le difficolta' si traducano in uno stato di vera e propria indigenza”. Indigenza che non era stata provata nel caso di specie.
Fonte: ItaliaOggi, p. 20 – Separazioni, la crisi non fa sconti - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS