Venerdì 6 settembre 2013

Mancata comunicazione della PEC al Registro imprese – Nuovo parere del Ministero dello Sviluppo Economico

a cura di: TuttoCamere.it
Essendo venuto a conoscenza dell'atto o del fatto la cui iscrizione è stata respinta per irregolarità della domanda in quanto mancante della indicazione della PEC, l'ufficio del Registro delle imprese dovrà:
a) avviare - al fine di soddisfare il superiore interesse pubblico alla conoscenza degli atti e dei fatti relativi all'impresa per i quali è prevista la pubblicità legale - la procedura di iscrizione d'ufficio, ai sensi dell'art. 2190 C.C.;
b) invitare il legale rappresentante o il titolare dell'impresa a presentare, entro un congruo tempo (non superiore a 20 giorni), istanza di iscrizione dell'atto o fatto "principale", completa dell'indirizzo di PEC dell'impresa stessa.
Decorso inutilmente tale termine, l'ufficio del Registro delle imprese dovrà provvedere a sottoporre il fascicolo relativo all'adempimento "principale" al Giudice delegato affinchè valuti la sussistenza dei presupposti per l'iscrizione d'ufficio.
E' questo l'orientamento del Ministero dello Sviluppo Economico espresso con il Parere del 29 agosto 2013, Prot. 0141955, inviato in risposta ad una Camera di Commercio, che aveva posto il quesito se il Conservatore potesse o meno rifiutare ad un Notaio l'iscrizione di un atto notarile per colpa dell'inadempimento di un legale rappresentante di un'impresa che continuava ad essere inerte anche ben oltre il periodo di sospensione previsto dalla normativa.
L'incompletezza della domanda di iscrizione dell'atto "principale" - per mancata indicazione della PEC – va imputata a chi ne ha determinato il respingimento: il legale rappresentante o il titolare dell'impresa. E' a questi soggetti che dovrà essere contestata la violazione per la omessa iscrizione dell'atto notarile e, se del caso, comminata la sanzione pecuniaria prevista dalla legge.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS