Mercoledì 16 dicembre 2009

Limiti al mandato d’arresto europeo

a cura di: eDotto S.r.l.
Non puo' essere convalidato il mandato d’arresto europeo quando il reo straniero ha compiuto il fatto delittuoso anche solo in parte in Italia. Per questo motivo, la sesta sezione penale della Corte di cassazione, sentenza n. 47922 del 15 dicembre 2009, ha accolto il ricorso di una donna rumena accusata dal proprio paese di aver svolto traffico di stupefacenti e su cui pendeva il mandato d’arresto europeo. Gli ermellini, negando validita' al mandato, hanno fatto riferimento al principio di territorialita' a mente del quale vige la giurisdizione italiana per i reati commessi anche in parte all’estero se nello stato italiano e' avvenuta una parte apprezzabile della condotta illecita. Con sentenza n. 41631 dell’ottobre 2009, invece, sempre la Corte suprema ha accolto la richiesta di consegna dello straniero all’autorita' estera, affermando che il potere di controllo del giudice italiano sulla richiesta di mandato europeo e' limitato alla verifica della sussistenza dei requisiti richiesti dalla legge senza spingersi a considerare le fonti di prova.
Fonte: ItaliaOggi, p. 24 – Reato in Italia, arresto all'italiana - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS