Lunedì 31 ottobre 2011

Libera circolazione delle ammende civili e commerciali

a cura di: eDotto S.r.l.
Il regolamento (CE) del Consiglio n. 44/2001, e, precisamente, la nozione di “materia civile e commerciale” contenuta nel relativo articolo 1, si applica anche al riconoscimento e all'esecuzione di una decisione giurisdizionale che comporti una condanna al pagamento di un'ammenda allo scopo di far rispettare una decisione giurisdizionale emessa in materia civile e commerciale. Così, il sistema di libera circolazione delle sentenze si applica anche ai provvedimenti che impongono sanzioni con caratteristiche simili a quelle penali, se l'oggetto della controversia – nella specie i brevetti - ha natura civile o commerciale.

E' quanto spiegato dai giudici della Corte di giustizia dell'Ue nel testo delle conclusioni depositate lo scorso 18 ottobre 2011 relativamente alla causa C-406/09.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS