Lunedì 10 maggio 2010

Le parti del contratto decidono le conseguenze dell’inadempimento

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 9504 del 2010 la seconda sezione civile della Corte di cassazione ha confermato il principio fissato dai giudici di merito circa le conseguenze dell’inadempimento contrattuale avvenuto tra due societa' in merito alla vendita di complessi immobiliari.

Per valutare gli effetti da ricondurre all’inosservanza di un contratto occorre rifarsi a quanto le parti hanno stabilito in sede di accordo. Se con questo si e' statuito che il mancato adempimento e' causa di risoluzione contrattuale, non sara' possibile dar luogo a risarcimento del danno. Nel caso discusso davanti alla Corte, le parti avevano deciso di collegare il mancato pagamento del prezzo ad una condizione risolutiva della vendita immobiliare; di conseguenza l’inadempienza dell’obbligo negoziale non puo' essere fonte di obbligo di risarcire il danno.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 10 – Inadempimento senza illecito – S. Pas.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS